A.S. 2017-18

Questa Istituzione Scolastica è stata autorizzata ad attuare nell’ambito dei Fondi Strutturali Europei –Programma operativo nazionale “Per la scuola competenze e ambienti per l’apprendimento”2014-2020, il seguente progetto :

progetto P.O.N. “ Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 – Asse I – Istruzione – 

Fondo Sociale Europeo (FSE) – Obiettivo specifico 10.2” 

Miglioramento delle competenze chiave degli allievi, anche mediante il supporto dello sviluppo delle capacità di docenti, formatori e staff – 

Azione 10.2.2 - Codice progetto 10.2.2A-FSEPON-MA-2017-72 .


PROGETTO ERASMUS

Erasmus APPS acronimo in inglese che significa indirizzare gli insegnanti a prevenire il Cyber-bullismo nella scuola

Al progetto partecipano scuole italiane (Fossombrone, Pesaro, Fano) e straniere (Polonia, Spagna, Romania, Irlanda).

Il progetto si svolgerà dal 2017 al 2020.


PROGETTO CALCIO A 5

le classi 2^ del nostro istituto partecipano al progetto guidati dal mister Giodi, a fine anno il mister sceglierà alcuni ragazzi per un torneo con altre scuole.

PROGETTO DONA CIBO


Anche quest'anno il nostro istituto ha partecipato al progetto "DONA CIBO" , settimana di educazione alla carità nelle scuola, proposto dalla "Federazione nazionale banchi di solidarietà". 

Il risultato sono 507 kG DI CIBO.

grazie a tutti

Descrizione immagine
Descrizione immagine

A.S.2015-2016

Il nostro Istituto ha presentato il Progetto "Miglioriamo la nostra rete" per accedere ai fondi strutturali Europei "PON 2014-2020"  ed ha ottenuto il finanziamento per ampliare le proprie strutture informatiche in tutti i plessi. 

CUP: H56J15000570007

 

Il nostro Istituto ha presentato inoltre il Progetto "il nostro Atelier" per accedere ai fondi strutturali Europei "PON 2014-2020"  ed ha ottenuto anche in questo caso il finanziamento per ampliare le proprie strutture dotanto la propria aula magna  di attrezzature tecnologiche per conferenze, concerti, registrazioni audio professonali che potranno essere utilizzate anche dalle associazioni del territorio. 

CUP: H56J15001100007

Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine
Descrizione immagine

PROGETTO KA2 ERASMUS+  APPs (Addressing Teaching to Prevent Cyber-bullying Phenomenon at Schools)

KICK OFF MEETING IN POLONIA - LODZ

“Arte e musica contro il CYBERBULLISMO: 

L’ISTITUTO MERCANTINI AL LAVORO!”


Si è appena concluso il KICK OFF MEETING del progetto ERASMUS+ APPs, tenutosi dal 18 al 20 Ottobre
2017 a LODZ in POLONIA, dove i docenti referenti delle diverse scuole ed enti partners del progetto si sono
incontrati per la prima volta nel meeting preparatorio e di lancio del progetto triennale, che vedrà coinvolti
studenti di diversi ordini di scuola con la finalità di prevenire fenomeni di bullismo e cyber-bullismo.
I Partners italiani del progetto sono 4 Istituti della Provincia di Pesaro e Urbino: l’Istituto “Mengaroni” di
Pesaro, Scuola Capofila del progetto, l’Istituto POLO3 di Fano, l’Istituto Comprensivo “Mercantini” di
Fossombrone, l’Istituto Comprensivo “Gaudiano” di Pesaro. I partners esteri sono: la Spagna con un Istituto
Professionale di Grafica e Comunicazione di Ciudad Real, la Polonia con un Istituto Comprensivo di Lodz, la
Romania con un Istituto Tecnologico di Uricani. A supportare tutto il progetto sono partners anche due enti
di formazione: CO.META di Pesaro e UNIVERSAL LEARNING SYSTEM di Dublino, Irlanda.
Gli Enti associati sono: Mediateca Montanari Memo (IT); Associazione Genitori in Gioco (IT); Regione
Marche (IT); Edukabe Foundation (PL); Comune di Ciudad Real (ES); Comune di Uricani (RO)
L’Istituto F.LLI MERCANTINI sarà coinvolto, nello specifico, con tutte le classi prime della Scuola Secondaria
di 1° , le quali, a partire dal prossimo anno, dovranno lavorare in questo ambito così importante ed attuale
quale è il cyber-bullismo, insieme agli studenti stranieri, trovando modalità creative e strategie di
intervento innovative, attraverso diversi linguaggi verbali, non verbali, musicali ed artistici.
Referenti per l’Istituto sono le prof.sse Imbastari Alessandra e Bucchi Rita che hanno lavorato per due anni
insieme ai docenti delle scuole italiane e all’ente di formazione CO.META per la preparazione del progetto,
approvato dalla Comunità Europea con un punteggio di 90/100.
La durata è triennale (31 mesi) con inizio in ottobre 2017 (Kick of meeting in Polonia dei docenti referenti di
ogni scuola) e termine nel 2020.
E’ prevista una formazione iniziale dei docenti sul tema del Bullismo e Cyber-bullismo in IRLANDA in Maggio
2018, seguita da attività con le classi coinvolte che verranno anche condivise con gli studenti delle scuole
estere attraverso 3 mobilità che avverranno nell’ a. s. 2018-2019. A conclusione del progetto i partners
italiani ospiteranno quelli stranieri nel febbraio del 2020.

 <--------FOTO DEL PROGETTO ERASMUS+ 2017-2019

PROGETTO LABORATORIO CALCIO A 5^ MASCHILE 

(Scuola secondaria di 1° grado S Ippolito)

Laboratorio extracurric. di calcio a 5^ 2017-2018 (2).pdf

PROGETTO TENNIS DA TAVOLO

(Scuola secondaria di 1° grado Fossombrone) 

Laboratorio tennis tavolo 2017-2018.pdf

L’ Istituto si caratterizza ormai da parecchi anni nell’attuare un’offerta formativa attenta alle necessità del territorio ed in stretto rapporto con esso ( associazioni sportive, culturali, scuole, parrocchie, volontari, enti locali) ed ha sempre realizzato progetti integrandoli con la programmazione curriculare. Sostiene infatti che la mission della scuola sia quella di dare una formazione ampia e completa al fine di far conoscere a ciascun alunno le proprie capacità per orientarlo al meglio nelle scelte che sono determinanti per il futuro. Numerose attività sono svolte in stretta collaborazione con il territorio: alcune mirano alla valorizzazione del patrimonio artistico, culturale, storico locale; altre sviluppano in modo interdisciplinare le educazioni trasversali con particolare riferimento alla salute e all’ambiente, alla sicurezza ed alle norme stradali. La qualità dell’insegnamento si concretizza durante l’intero anno scolastico attraverso gli insegnamenti di italiano, lingue comunitarie e matematica La maggior parte, infatti,  delle risorse umane  e finanziarie sono impiegate per attuare corsi di rinforzo e potenziamento disciplinare a sostegno degli alunni in difficoltà e per valorizzare le eccellenze nella scelta consapevole della scuola superiore.


Ulteriori progetti che, in itinere, potrebbero essere proposti dal territorio saranno accolti ad integrazione  dell’offerta formativa  purché in coerenza con le finalità  dell’Istituto.L’extracurricolo, per l’ampliamento dell’offerta formativa, prevede attività laboratoriali per la scuola secondaria  e primaria che si protraggono per l’intero anno scolastico. La scelta è facoltativa, ma la frequenza diventa obbligatoria.


 

Descrizione immagine
Descrizione immagine